vuoi fare il giornalista? puoi vincere un tostapane o un aspirapolvere, cosa aspetti?

Pubblicato: giugno 28, 2013 in attualità
Tag:, ,

In principio c’era solo Il Baratto, annunci di offerta e ricerca lavoro più o meno seri, più o meno imbarazzanti. Oggi, grazie all’avvento del web, sono praticamente infiniti e fuori controllo i siti che raccolgono annunci di lavoro. Per caso mi sono imbattuta nel fantastico www.italianosveglia.com, “network di informazione” che raccoglie notizie prese qua e là, commenta i fatti del momento e promuove un incredibile, futuristico progetto che si chiama “Tanti premi per i tuoi articoli”. Partecipare è semplice per chi ha la passione del giornalismo ma non riesce a trovare uno spazio per esprimersi: ” dopo esserti registrato, potrai attingere ad un bacino di news da cui potrai prendere spunto per sviluppare un testo originale e inedito. In questo modo potrai così fornire il tuo punto di vista sul tema in questione e ripercorrere le vicende di attualità con spirito di analisi e in modo totalmente libero. Grazie ad Italiano Sveglia, potrai sia avere la possibilità di scrivere e pubblicare articoli sul web, sia guadagnare punti per ogni articolo pubblicato”. italia sveglia

In poche parole: ti registri al portale, scegli un argomento, ci scrivi su un bell’articolo e se la redazione lo valuta positivamente verrà pubblicato. Ogni articolo pubblicato vale 10 punti, arrivati a 100 scatta il primo premio: puoi richiedere uno spazzolino elettrico (siccome ho tempo da perdere vado a vedere il costo sul mercato: intorno ai 22 euro). A  200 punti (quindi 20 articoli) arriva la spremiagrumi elettrica (31 euro), per 300 punti c’è la tenda da campeggio (valore “ben” 80 euro) oppure l’aggeggio idromassaggiante per piedi (che fregatura, ormai lo svendono a 40 euro, meglio la tenda da campeggio); dai 340 si raggiunge l’importante traguardo dei ferri da stiro, ai 400 arriva la macchina fotografica, dai 500 si raggiunge uno smartphone (ma di quelli sgrausi, per sperare nel galaxy strafigo servono 250 articoli, forse in un anno di lavoro ce la farete). Di premio in premio, di notizia in notizia si arriva alla vetta: per chi totalizza la bellezza di diecimila punti, ovvero mille articoli, il sogno di una vita: un “contratto di collaborazione coordinata e continuativa di sei mesi, rinnovabile”. Ovviamente non si specificano le condizioni di contratto, se ci sia un compenso equo o se siamo in regime di schiavitù.

Questo annuncio, che trovo raccapricciante, è un insulto al giornalismo, alla voglia di lavorare di tanti aspiranti redattori, all’etica e alla professionalità di quelli che fanno questo mestiere con serietà. Il web non deve essere sinonimo di spazzatura, la disperazione non deve essere l’esca per attirare precari e disoccupati. Il lavoro di un professionista, che richiede cura, attenzione, dedizione, anni di studio non può essere ricompensato con un aspirapolvere o uno spazzolino. Cari signori di SvegliaItalia, dovreste vergognarvi.

Annunci
commenti
  1. arrevexio/Rovescio ha detto:

    Sono abituato da tempo ormai a vedere improvvisazione ovunque: finti giornalisti, sedicenti esperti marketing, pseudo psicologi, simil critici d’arte, quasi scrittori e via dicendo. L’Italia, vuoi per crisi o vuoi per vocazione, è invasa da intere generazioni di professionisti totalmente inventati che inquinano il mestiere di chi si approccia con serietà e competenza giocando al ribasso o alzando cortine di fumo per confondere il cliente. Non so se sia un danno solo italiano ma sicuramente è un grande danno.

  2. Gioacchina ha detto:

    ma è assurdo, proprio ieri sul mio blog ho scritto un articolo sulle collaborazioni gratuite degli articolisti e oggi leggo questo. Arrivando a 100000 punti vinci un contratto di 6 mesi, per la serie: questo posto di lavoro l’ho preso con i punti. posso riblobbare il tuo post nel mio blog???

  3. […] Buongiorno ragazzi!!! Ritorno a parlare di articolisti e questa volta non gratis…questa volta c’è il premio!!! L’altro giorno bloggeggiando un pò sono finita sul blog FRANCESCAMULAS’S BLOG attirata dal titolo di un articolo: VUOI FARE IL GIORNALISTA? PUOI VINCERE UN TOSTAPANE O UN ASPIRAPOLVERE, COSA ASPETTI? […]

  4. danilo ha detto:

    ridicoli!!! giornalistisvegliaaaaa

  5. […] francescamula’s blog, “vuoi fare il giornalista? puoi vincere un tostapane o un aspirapo…: In poche parole: ti registri al portale, scegli un argomento, ci scrivi su un bell’articolo e se la redazione lo valuta positivamente verrà pubblicato. Ogni articolo pubblicato vale 10 punti, arrivati a 100 scatta il primo premio: puoi richiedere uno spazzolino elettrico (siccome ho tempo da perdere vado a vedere il costo sul mercato: intorno ai 22 euro). A 200 punti (quindi 20 articoli) arriva la spremiagrumi elettrica (31 euro), per 300 punti c’è la tenda da campeggio (valore “ben” 80 euro) oppure l’aggeggio idromassaggiante per piedi (che fregatura, ormai lo svendono a 40 euro, meglio la tenda da campeggio). (via) […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...